image

Auxostore

logoauxostore

auxostore @ All Right Reserved 2018


facebook
twitter
pinterest
25/03/2016, 13:47

induzione, tecnologia, innovazione



La-cucina-del-futuro!-Come-sarà?


 Quando si parla di cibo siamo costretti e pensare a come sarà la cucina del futuro perchè ad oggi tendiamo ancora a fidarci di strumenti e metodi tradizionali che ritardano l’avvento della tecnologia in cucina.



Che i piani di cottura a induzione faranno parte di ogni cucina del futuro è tanto prevedibile quanto scontato. Abbiamo illustrato tutti i vantaggi dell’induzione nel post "Piani cottura induzione: cosa dovresti sapere" ma ritorniamo sull’argomento su ispirazione di un articolo pubblicato nel blog fidelityhouse.eu che si occupa, tra l’altro, anche di tecnologia.

Ormai abbiamo compreso che la tecnologia è entrata prepotentemente in ogni settore e molte attività che prima non esistevano oggi possono generare ricchezza proprio grazie all’avvento della tecnologia. In cucina, che sia professionale o domestica, le cose non stanno proprio così.

Quando si parla di cibo siamo costretti e pensare a come sarà la cucina del futuro perchè ad oggi tendiamo ancora a fidarci di strumenti e metodi tradizionali che ritardano l’avvento della tecnologia in cucina. Eppure i piani cottura hi-tech con i nuovi sistemi a induzione assicurano tempi di cottura quasi dimezzati rispetto al gas, maggiore efficienza energetica, e pulizie più facili...

Tornando al nostro articolo citato poc’anzi e che puoi leggere integralmente su FidelityHouse.eu: "Secondo diversi addetti del settore, il motivo per cui si adopera ancora una cucina a gas è di tipo "sentimentale/romantico": siamo ancora affascinati dalla fiamma, dallo spadellare a fuoco alto secondo Filippo Lamantia, chef del ristorante Oste e Cuoco. Secondo, invece, le parole dello chef Victoire Gouloubi, il motivo per cui si tende ancora a preferire il gas e la fiamma nelle cucine è di tipo più pratico: l’energia elettrica costa ancora più del gas - benché siano possibili piani ed offerte che ne riducono l’esosità - e, quindi, si tende a scartare l’uso di tecnologie a induzione anche se l’induzione di oggi, nelle cucine, non è più quella di una volta basate su tecnologie alogene o a induzione: in quel caso la diffidenza era da capire. Come poggiavi il palmo della mano sul vetro della cucina ti ustionavi e qualsiasi parte di cibo toccasse quel piano si abbrustoliva al semplice contatto.

Fortunatamente la tecnologia a induzione è in crescita in tutto il mondo ma nelle cucina italiana vi sono ancora molte resistenze. Riteniamo che pur essendo il fanalino di coda presto nelle nostre cucine ci saranno piani di cottura a induzione per via del basso impatto ambientale, dei tempi rapidi di cottura e della facilità di pulizia.

La tecnologia nelle cucine professionali ha semplificato notevolmente il lavoro dello chef. Sposare sistemi hi-tech significa migliore l’organizzazione, ridurre gli sprechi, ottimizzare il lavoro del personale, aumentare lo standard qualitativo del cibo e soprattutto preparare menù replicabili indipendentemente dalla brigata di cucina. Tutti questi enormi vantaggi li vedremo presto in ogni cucina del futuro con l’avvento di nuovi e rivoluzionari elettrodomestici.


1
Create a website